Gabriele D'Annunzio - ET QUID VOLO NISI UT ARDEAT? - targa in marmo

Gabriele D'Annunzio - ET QUID VOLO NISI UT ARDEAT? - targa in marmo

12927

Originale

Cosa voglio se non affinché arda?
Libera riproduzione della targa ideata da Gabriele D’Annunzio e nella biblioteca di Villa La Capponcina.
Motto biblico presente nel ritratto di Pietro Secco Suardo dipinto da Giovanni Battista Moroni.
Divenne più tardi uno dei motti che doveva eccitare negli animi la passione per la Patria.
La scritta è evidenziata in rosso porpora alla maniera degli antichi Romani.

Più dettagli

1 Disponibile

120,00 €



Scheda dati


Le misure sono espresse in Cm. e Kg.
Altezza32
Larghezza32
Spessore3
Peso7
MaterialeMarmo bianco di Carrara
Nota 02La scritta dell'epigrafe è fatta ad noi su piastrella antica

Ulteriori informazioni

Il poeta italiano lasciò un'importante impronta sulla casa, in via della Capponcina n. 32, arredandola con mobili quattrocenteschi.
Qui visse da principe rinascimentale, circondato da numerosi domestici, da una muta di cani e da cavalli scelti.
La villa è nota soprattutto per essere stata teatro del chiacchierato amore del poeta con Eleonora Duse, che stava a pochi passi, a villa Porziuncola (al n. 75 sull'altro lato della strada).


 

22 altri prodotti della stessa categoria: